Progetti - Vincenzo Valente

logo vincenzo valente
V i n c e n z o     V a l e n t e
© copyright all rights reserved
Vai ai contenuti

















QUADROGRAFIA
Con l’avvento del digitale è cambiato il modo di fare fotografia. Oggi possiamo scattare foto a raffica e controllarne subito i risultati sul display. Siamo passati in pochi anni da immagini con risoluzioni di 0,01 megapixel a immagini di 100 megapixel e oltre. Questa evoluzione inarrestabile mi ha stimolato nel tempo a ricercare qualcosa che riportasse in un certo senso la fotografia nella sua dimensione artistica originale. Ho così cominciato a dedicarmi prima alla fotografia a infrarosso e poi alla stampa Fine Art, e infine ho elaborato un procedimento che io stesso ho definito col termine di “quadrografia” e con il quale cerco di rappresentare creativamente i miei scatti. Il termine indica in una sola parola il connubio tra due arti, quella della fotografia e quella della pittura, che insieme danno vita ad un’opera unica e quindi non replicabile digitalmente, proprio come un quadro. I lavori si sviluppano in diverse fasi. Prima preparo lo scatto fotografico, poi l’immagine viene elaborata e trasformata quasi in un disegno, con parti a colori e parti in bianco e nero con l’ausilio di un software. Quindi stampo la fotografia così realizzata su carta pregiata di cotone da esposizione (la così detta carta Fine Art) e per ultimo coloro a mano con olii speciali le parti in bianco e nero. Ogni stampa, che misura circa 60x42 cm in formato A2, viene rifinita con cornice in legno massello realizzata personalmente a mano, e diventa pertanto un pezzo unico da interpretarsi come quadro d’arredo.  Infine ogni lavoro è bollato sulla stampa in basso a destra con un sigillo di ceralacca, inoltre è timbrato e firmato sul retro della cornice.

Torna ai contenuti